Loading...

Opportunità per l'impresa

Grazie all’intervento di Cna di Bologna fibra ottica a costi accessibili alle imprese dell’area produttiva di Stiatico, nel Comune di San Giorgio di Piano

Connessione internet veloce per le aziende

Grazie all’intervento ed all’impegno della Cna di Bologna, è stato possibile dar seguito operativamente all’ accordo fra Lepida e Nexus Way Srl per portare una connessione internet con fibra ottica a costi accessibili alle imprese dell’area produttiva di Stiatico, nel comune di San Giorgio di Piano, favorendo anche l’estensione del progetto ad altre aree produttive limitrofe.

In un’era sempre più tecnologica, smart e digitalizzata, per tutte le imprese risulta fondamentale avere una connessione internet veloce ed efficiente. Fino a pochi giorni fa tutto questo per l’area produttiva di Stiatico era impossibile; ora grazie al contributo della Cna di Bologna la frazione del comune di San Giorgio di Piano e zone limitrofe potranno godere di una connessione internet alla velocità della fibra.

Le imprese hanno da sempre avuto problemi di connessione: lenta, interrotta e non sempre raggiungibile. Ed è così che la Cna di Bologna ha deciso di intervenire a sostegno di tutte le aziende che hanno sentito la necessità di essere presenti sul digitale. Grazie a un accordo stipulato dal Comune di San Giorgio di Piano con Lepida tutta la zona potrà collegarsi alla rete internet veloce già a partire dal 30 settembre. Lepida a sua volta ha stipulato un accordo con Nexus Way Srl, una piccola realtà locale con sede proprio nel Comune di San Giorgio, che potesse offrire ed erogare il servizio di connessione Internet in banda larga a prezzi molto più accessibili alle Imprese rispetto a quelli offerti dai canali abituali. In questo modo due sono i vantaggi raggiunti avendo dato seguito operativamente all’accordo: da una parte finalmente le aree produttive locali saranno cablate e la banda larga potrà essere accessibile a prezzi molto concorrenziali rispetto a quelli del mercato, dall’altra una piccola azienda locale ha fornito un servizio per il suo territorio senza necessità di chiedere ad aziende esterne.

“Molte aziende locali – commenta Stefano Sabattini, Responsabile Consulenza Territoriale Reno-Galliera e San Pietro in Casale – nonostante ne avessero estremamente bisogno, non attivavano una connessione Internet veloce (comunque non in fibra) a causa dei costi troppo elevati e scontavano la problematica dei collegamenti ADSL, che sfruttano ancora i tradizionali cavi in rame, con continue interruzioni e rallentamenti della rete. Grazie a questo accordo è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti per poter dar seguito al progetto e quindi far lavorare una piccola impresa locale, fornendo tra l’altro un servizio efficiente a un prezzo bassissimo”.

Il progetto era partito già un anno fa, ma la svolta decisiva è arrivata quando sia Cna che il sindaco di San Giorgio di Piano, Paolo Crescimbeni, si sono attivati affinché potesse avere un seguito operativo in tempi ragionevolmente brevi e certi per le Imprese che ci hanno creduto e che lo hanno voluto fortemente e tutte quelle che in futuro ne coglieranno l’opportunità e le potenzialità.