Loading...

Opportunità per l'impresa

Workshop formativi del progetto “LA SOSTENIBILITA’ IL NOSTRO CENTRO” che permetteranno alle aziende di farsi un’idea sulla sostenibilità e capire le potenzialità del “green” per chi si rivolge al consumatore

Sostenibilità per far crescere le imprese

La Calzoleria di Max e Gio nell'Ex Ghetto ha aderito al progetto "La sostenibità il nostro centro"

Il progetto “LA SOSTENIBILITA’ IL NOSTRO CENTRO”, avviato da CNA Bologna a fine marzo, intende dare una connotazione “green” alla città di Bologna valorizzando gli sforzi già compiuti e stimolando la realizzazione di nuovi interventi di risparmio energetico e sostenibilità ambientale da parte delle botteghe artigiane, dei negozi, degli esercizi di ristorazione, dei bar, delle strutture ricettive e in generale di tutte le attività che operano con il consumatore finale e che aderiscono al progetto.

Si vuole quindi innescare una contaminazione positiva finalizzata al miglioramento ambientale complessivo della città, riattivando l’economia del territorio e dando una risposta di valorizzazione territoriale, di attrattività e di contrasto al degrado, il tutto attraverso la creazione di una sorta di “vetrina” sia fisica (presso i siti delle imprese) sia virtuale (tramite gli appositi canali di comunicazione), capace di mostrare tutte le opportunità e la fattibilità di una gestione di edifici e negozi che sia sostenibile dal punto di vista ambientale.

Per giungere a questo obiettivo si sono costruiti - in questi primi mesi di lavoro che hanno coinvolto le prime dieci aziende pilota insediate nell’area dell’ex ghetto ebraico - gli strumenti che le imprese potranno usare per misurarsi e valorizzarsi. Sono state inoltre messe a punto le tappe successive per allargare la partecipazione al progetto, e far crescere la comunità delle “botteghe green” di tutta Bologna.

Assieme ad Ecipar Bologna, partner del progetto, sono stati impostati momenti formativi “non tradizionali” (workshop) pensati per portare i partecipanti, con un processo coinvolgente e di confronto, ad accrescere la propria consapevolezza sulle tematiche della sostenibilità. Molte sono infatti le opportunità che le varie scelte green possono generare sia per ridurre sprechi e costi sia per soddisfare il bisogno crescente di attenzione all’ambiente che alcune fasce di consumatori più responsabili esprimono. Ma per cogliere al meglio queste opportunità è importante la partecipazione e l’attivazione di processi collaborativi.

Per migliorarsi o valorizzare ciò che di buono già si fa, alle volte anche in maniera inconsapevole, CNA e Flexgrid (altro partner del progetto) stanno elaborando un’apposita applicazione che consentirà alle imprese di autovalutarsi e che sarà quindi il punto di partenza del processo. Durante gli incontri di formazione si lavorerà anche per rendere autonome le imprese partecipanti nell’attuazione del processo di autovalutazione e nell’individuazione delle misure di miglioramento.

I workshop, della durata di 4-6 ore, avranno un’impostazione dinamica e collaborativa, con la creazione di gruppi di lavoro che insieme analizzeranno i macro temi ambientali che hanno implicazioni sulla vita di tutti e discuteranno, valutando anche casi di studio, per capire quali azioni migliorative possono essere adottate nelle proprie realtà di impresa e come queste possano essere comunicate al fine di accrescere la soddisfazione dei propri clienti oltre ad intercettarne di nuovi (marketing ambientale).

Gli incontri, gratuiti, saranno calendarizzati per fine autunno – inizio inverno ma sono già aperte le preiscrizioni.

Contattaci allo 051-299212 o scrivici a info@cnaenergia.it per maggiori informazioni e per lasciarci la tua preiscrizione! Sarà di certo una bella esperienza che seminerà qualcosa di positivo, da provare.